Inquinamento auto: pellicole per auto ed emissioni di CO2

consumo-carburanti-e-pellicole-per-vetri-auto

In questi giorni si è molto discusso riguardo l’inquinamento ambientale generato da autoveicoli. Il caso Volkswagen rappresenta solo la punta dell’ iceberg in un contesto sempre più delicato. La stagione estiva ha determinato un incremento massivo dell’aria condizionata o climatizzata, che a sua volta ha inciso sull’incremento del carburante, e quindi sull’inquinamento causato dagli autoveicoli.

Normativa europea per ridurre l’inquinamento ambientale prodotto dai veicoli.

La Comunità Europea  già dal 1970 ha emanato direttive per il contenimento delle emissioni inquinanti dei veicoli a motore. A partire dal 1991  ha emanato una serie di normative che hanno individuato diverse categorie le cosiddette categorie auto Euro 1-2-3-4-5 a cui si associa la sigla Euro 0 per i veicoli più inquinanti, immatricolati prima del dicembre 1992.
Per verificare l’appartenenza dell’auto ad una categoria è necessario rivolgersi al Dipartimento dei Trasporti Terrestri

L’inquinamento causato dalla circolazione degli autoveicoli: come ridurlo

La circolazione di autoveicoli e dei motoveicoli può determinare 3 tipologie di inquinamento: atmosferico, acustico e ambientale.
L’installazione e l’utilizzo di pellicole per vetri auto “tecniche”, cioè non meramente estetiche come quelle oscuranti o decorative o colorate, incide indirettamente sul consumo di carburante.

L’uso intensivo dell’aria condizionata o climatizzata soprattutto durante il periodo estivo, incide fortemente sul consumo di carburante della nostra auto e in più incide sul logorio ed il consumo delle parti meccaniche. Un processo che potrebbe implicare la sostituzione o revisione dei componenti.

Riuscire, quindi, a ridurre l’impiego del sistema di climatizzazione dell’auto, permette di ridurre anche il consumo di carburante e delle parti meccaniche. Le pellicole per vetri auto fanno proprio questo. Riducendo l’uso ed il consumo di carburante/gas di refrigerazione, riducono le emissioni di gas di scarico e quindi garantisco un minor tasso di inquinamento e un maggior rispetto dell’ambiente.

Inoltre, come abbiamo già detto in precedenza, l’installazione di queste pellicole consente, oltre al risparmio di carburante, un miglioramento della vivibilità dell’ambiente interno dell’auto, senza richiedere la sostituzione dei vetri e quindi con un investimento economico ristretto. In più, migliorano l’estetica senza la necessità di richiedere autorizzazioni o permessi.

Per maggiori informazioni e una consulenza professionale del tutto gratuita, non esitare a contattarci.