Efficienza energetica al Sud: il bando

Importanza efficienza energetica nel campo delle pellicole per vetri

Dal 30 giugno 2015 le aziende attive in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, interessate a promuovere progetti per il risparmio e l’efficienza energetica potranno partecipare al bando lanciato dal Ministero dello Sviluppo Economico che mette a disposizione 120 milioni di euro a valere sul POI “Energie rinnovabili ed efficienza energetica” FESR 2007/2013.
Il nuovo bando prosegue e rafforza le misure già attivate per l’efficienza energetica nel 2013, sostenendo la crescita e il rilancio competitivo delle aziende che si impegnano ad attuare interventi per un uso più razionale e sostenibile dell’energia nei processi produttivi.
Le agevolazioni previste dal bando sono le seguenti:
– Contributo in conto impianti per una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 50%, per i programmi di importo fino a 400.000,00 euro che si concludano entro il 31 dicembre 2015;
– Finanziamento agevolato per una percentuale nominale delle spese ammissibili complessive pari al 75%, per i programmi che si concludano entro il 31 dicembre 2016.
La domanda di agevolazioni e la documentazione indicata, firmate digitalmente, devono essere presentate, pena l’invalidità, a partire dalle ore 10.00 del 30 giugno 2015 attraverso un’apposita procedura informatica accessibile dalla presente sezione del sito. Le imprese possono iniziare la fase di compilazione della domanda e dei relativi allegati a partire dal 22 giugno 2015.

Le pellicole per vetri antisolari sono a tutti gli effetti “filtri schermanti ad elevato risparmio energetico”, che migliorano la gestione dell’impianto di climatizzazione, riducono i costi e creano condizioni di comfort ambientale all’interno degli edifici, classificandosi, dunque, come intervento per una maggiore efficienza energetica.